Inaugurazione di Spazio 22,

FL GALLERY / GALLERIA PACK

headandhandinhand di Franklin Evans

Nothing But Blood Can Stop Capital di Andrei Molodkin

+WINDOW PROJECT: Fausto Gilberti

  

Galleria PACK inaugura la sua nuova sede di viale Sabotino con una mostra personale di Andrei Molodkin.

Nothing But Blood Can Stop Capital

“ L’equilibrio tra disponibilità e consumo delle risorse non è ambientale, e’ pura economia “ Andrei Molodkin

Galleria PACK presenta “Nothing But Blood Can Stop Capital”, una mostra personale del controverso artista russo Andrei Molodkin.

“Nothing But Blood Can Stop Capital” si compone di dodici disegni a biro esposti come una griglia nel caveau della galleria. Utilizzando immagini identiche, i disegni continuano la sperimentazione di Molodkin con forma e colore mentre alludono alla lotta contro le corrotte realtà socio-economiche.

In un momento il cui il sangue viene versato e videotrasmesso su YouTube, le rivoluzioni continuano mentre una nuova generazione muore per il proprio diritto alla democrazia; La Crimea viene annessa; i confini geopolitici vengono ridefiniti, rimane l’ironia della valuta che scorre senza confini attraverso il proprio network impenetrabile.

“La testimonianza della contraddittorietà del nostro mondo è il flusso perpetuo del capitale”, afferma Molodkin.

Il sistema sta fallendo, come testimoniato dalla scultura “Falling Capitalism”. Prodotta in acciaio cor-ten, le sue lettere arruginite rimangono sospese in uno stato di tensione, infrante dall’energia fragorosa dell’impatto. La corrosione del materiale riflette il graduale decadimento della società e le potenziali ripercussioni di una rivoluzione futura.

La versione in larga scala di “Falling Capitalism” verrà presentata alla fine del mese prossimo alla BAG (Bocconi Art Gallery).

 

Andrei Molodkin

Nasce nel 1966 a Boui, Russia, diplomato presso il Department of Architecture and Industrial Design allo Stroganov Institute, Mosca, 1992. svolge il servizio militare nell’ Armata Sovietica, 1985-87. Mostre recenti : Transformer No. M208, Palazzo Ducale, Italy (2014); Catholic Blood, VOID, Derry, Northern Ireland (2013); CRUDE, Katzen Art Center, American University Museum, Washington D.C. (2013); Nantes Biennale (2012); Liquid Black, Museum Villa Stuck, Munich (2012); CRUDE, Station Museum of Contemporary Art, Houston Texas (2011/12); Absolute Return, Museum of Modern Art, Saint Etienne (2011/12); Russian Pavilion at the Venice Biennale (2009).

Andrei Molodkin

Andrei Molodkin

Andrei Molodkin

Broken Capitalism, 2015

corten steel

120 x 340 x 140 cm

Courtesy the artist and Galleria PACK

 

Andrei Molodkin

Andrei Molodkin

Untitled, 2014

pen on paper

59 x 42 cm (each)

Courtesy the artist and Galleria PACK

 

Andrei Molodkin

Andrei Molodkin

Nothing But Blood Can Stop Capital, 2015

Installation views at SPAZIO 22

Courtesy the artist and Galleria PACK