Bruna Esposito

“davvero”

17 novembre 2016 - gennaio 2017

Inaugurazione 16 novembre, ore 18:30 - 21:00


FL GALLERY
 - SPAZIO 22

Viale Sabotino, 22 Milan -  Italy

 

 

Federico Luger (FL GALLERY) è lieto di presentare "davvero", quarta mostra personale di Bruna Esposito, una delle più note e significative artiste italiane e unica italiana invitata alla Tredicesima Biennale Internazionale di Cuenca (Ecuador, 2016), a cura di Dan Cameron.

Il progetto presenta due nuclei di lavori, uno inedito e l'altro che riprende temi e materie cari all’artista. Le opere dialogano tra loro, creando una sorta di fenomeno. Occhi di pesce e scope di bambù in un allestimento paranoico e ironico, dove gli sguardi molteplici degli occhi di pesce si immergono in una boscaglia corallina di scope. Bruna Esposito ci sorprende “davvero”: tra stratificazioni di materiali, entriamo in un universo sommerso, enigmatico e muto.

Davvero? L'ho visto coi mie occhi...

È caratteristica del lavoro di Bruna Esposito l’utilizzo di materiali eterogenei, spesso legati al quotidiano e all'alchemico, che rielabora poeticamente coinvolgendo molti livelli percettivi.  Il suo pieno riconoscimento è stato il Leone d’Oro vinto con altre quattro artiste italiane con l’inesistente padiglione nazionale dAPERTutto, curato da Harald Szeemann alla Biennale di Venezia del 1999.

Un’artista di grande spessore e sensibilità, che ritorna la quarta volta con una personale alla FL Gallery di Federico Luger, sua galleria di riferimento.

Bruna Esposito (1960): vive e lavora a Roma, dove ha studiato al IV° Liceo Artistico Statale (Roma) con Carmengloria Morales e ha frequentato un anno alla Facoltà di Architettura (Roma). Dal 1980 al 1986 si trasferisce a New York, dove lavora negli studi di Lucio Pozzi e Donald Judd e studia danza con Batya Zamir e Sally Gross. A New York crea, produce e realizza performance e happening teatrali in luoghi pubblici o non-profit, collabora con artisti, danzatori e musicisti americani e tedeschi tra cui Penelope Wehrli e, nel 1986 è selezionata dal Whitney Independent Study Program. Dal 1986 al 1988 si trasferisce a Berlino Ovest, dove realizza sculture galleggianti e happening site-specific, e vince due borse di studio dell’I.B.A Berlin (Internazionale Bauhaustellung Berlin).

Tra le mostre recenti si ricordano: Art Club #5, I Giovedi della Villa, Académie de France à Rome, Villa Medici, Roma (2016); Premio MAXXI 2016, MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Roma (2016); L’altro sguardo. Fotografe Italiane 1965-2015, Triennale di Milano, Milano (2016); Au rendez-vous des Amis, Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, Città di Castello (2015); Ponte a Sonagli, ponte di Civita di Bagnoregio (2015); iNNatural, Made in Filandia, Pieve a Presciano, Arezzo (2015); inconveniente, FL Gallery, Milano (2014); La Gioia, Maison Particulière art center, Parigi (2014); Distanze, Camere XX, Ram, Roma (2014); Nell’acqua capisco, Evento collaterale 55ª La Biennale di Venezia, Venezia (2013).

Numerose le partecipazioni a collettive e kermesse internazionali: Documenta X a Kassel nel 1997, la Biennale di Venezia nel 1999 e nel 2005, Sonsbeek 9 ad Arnhem in Olanda nel 2001, la Biennale di Istanbul nel 2003 e nel 2004, la Biennale di Gwangju in Corea del Sud nel 2004, la Quadriennale di Roma nel 1996 e nel 2008 e la Prospect 1 – New Orleans nel 2008. Nel 2016 è l’unica italiana invitata alla Tredicesima Biennale Internazionale di Cuenca (Ecuador) curata da Dan Cameron.

Tra le personali istituzionali ricordiamo le mostre al P.S.1 di New York nel 1999 a Castel Sant’Elmo a Napoli e al Museo d’Arte Contemporanea del Castello di Rivoli nel 2002.

Numerosi i premi vinti: Italian Studio Program P.S.1 a New York nel 1999, anno in cui riceve il Leone d’Oro della Biennale di Venezia per il padiglione Italiano dAPPERTutto. Nel 2001 riceve il primo Premio Nazionale per i Giovani Artisti Italiani e nel 2011 è nella Selezione al Premio della Camera dei Deputati per il 150° dell’Unità d’Italia.

 

 

bruna1

bruna2

bruna3

bruna4

bruna5

bruna6

bruna7

bruna8

bruna9

bruna10

Bruna esposito

 

davvero, 2016

 

Installation views at FL GALLERY - SPAZIO 22

 

Courtesy the artist and FL GALLERY

 

Photo-credit: Antonio Maniscalco